Il blog di DiRete

Destini hacker

Oggi ho partecipato ad un evento dove Alessio Pennasilico ha gestito il primo intervento.

Bravo come al solito. Porto a casa diversi spunti, uno su tutti questo libro divulgativo: Destini hacker.

Me lo compro subito. Voi che aspettate ? Dai, aiutiamo il Clusit!

ūüėČ

Truffa su Whatsapp

Vi segnalo l’ennesima bufala (e truffa) che sfrutta la notoriet√† Whatsapp. Arriva via Whatsapp ma… attenzione, cerca di mandarvi su un sito il cui indirizzo √® molto simile a quello originale (http://www.whatsapp.com/).

Ma molto simile non basta su Internet ūüėČ Gli indirizzi devono essere esatti, come i numeri di telefono…

Sabato mattina whatsapp diventerà a pagamento se hai almeno dieci contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito. (ne hanno parlato al tg).
Whatsapp coster√† 0,01‚ā¨ al messaggio. Mandalo a dieci persone. Salve siamo Andy e Jonh i direttori di watsapp. Qualche mese f√† vi abbiamo avvertito che da quest’ estate watsapp non sarebbe stato pi√Ļ gratuito; noi facciamo sempre ci√≤ che diciamo, infatti, le comunchiamo che da oggi watsapp avr√° il costo di 1 euro al mese. Se vuole continuare ad utilizzare il vostro accaunt gratuitamente invi questo messaggio a 20 contatti nella sua rubrica, se lo far√†, vi arriver√° un sms dal numero: 123#57 e vi comuncheranno che watsapp per LEI √® gratis!!! GRAZIE…. e se non ci credete controllate voi stessi sul nostro sito (www.[censura].com). ARRIVEDERCI. Quando lo farai la luce diventer√† blu. (se nn lo manderai l’agenzia di whatsapp ti attiver√† il costo ).

 

whatsapp

Come “funzionano” i virus?

Molto spesso i nostri clienti non si rendono realmente conto di cosa voglia dire la parola “sicurezza” associata ad un concetto generico e distante come l’informatica. Ancor pi√Ļ spesso gli antivirus vengono installati solo perch√© “bisogna farlo” senza capire fino in fondo quali rischi corrano PC, server, router e NAS se vengono lasciati liberi sulla rete.

DiRete usare SonicWALL per mettere in sicurezza la propria rete
Trojan

Riporto qui  un articolo (in inglese) rilasciato da DELL SonicWALL, di cui DiRete è Partner da anni, una delle aziende leader nel settore della network security. Il testo è molto tecnico ma si riesce bene a capire come:

1) si installi il Trojan in questione;

2) vada a criptare i dati presenti sul disco del PC infettato;

3) come cerchi di aggiornarsi secondo un ben preciso schema prestabiliti di domini internet fasulli;

4) comunichi con le altre piattaforme passando le credenziali;

5) chieda 300‚ā¨/$ per la restituzione del file originali entro 72 ore!

Soluzioni? varie:

  • Fare backup (e controllarli!!!);
  • Installare Antivirus (DiRete consiglia PANDA) , antispyware e altri sistemi di protezione lato PC;
  • Tenere sempre aggiornati Sistema Operativo (Windows, OSX o distribuzione Linux che sia) e programmi aggiuntivi;
  • Se inoltre siete un’azienda √® fortemente consigliato l’utilizzo di un firewall capace di riconoscere ed annientare tali minacce grazie ai sistemi di Deep Packet Inspection

Siamo ospiti del mitico Quinta!

Il nostro breve video che dimostra come cambiare velocemente il mac address del vostro computer è finito nientemeno che sul blog del mitico Stefano Quintarelli !!!

Ecco il link: http://blog.quintarelli.it/blog/2013/07/come-cambiare-il-mac-address-su-windows-e-macintosh-in-meno-tempo-di-cambiare-una-cravatta-e-molto-p.html

Un vero onore! ūüôā

Grazie Quinta!

Guarda come ti traccio!

Il “decreto del fare” (D.L. N. 69 del 21 giugno 2013) ha “liberalizzato” l’accesso ad internet per tutti quei soggetti che offrono la connessione nei propri locali (bar, ristoranti, hotel) stabilendo che va soltanto garantita la tracciabilit√† della connessione (MAC address). (Ne abbiamo parlato qui).

Abbiamo preparato questo breve video per chiarire perché la tracciabilità del MAC address (come pure la protezione delle reti wifi con le liste di MAC address autorizzati) sia totalmente inutile.

[youtube Rvwzo5WDwTc]

Ruckus, e l’ufficio ti segue ovunque!

In questi giorni sto pesantemente sfruttando una caratteristicha fenomenale dei prodotti wireless Ruckus. Sono fuori ufficio, ho con me un access point (ZoneFlex 7363 doppia radio MIMO) al quale √® stato detto che il controller (ZoneDirector 1100) sta fuori dalla LAN attuale e deve cercarlo su Internet su uno degli indirizzi IP pubblici dell’ufficio.

Al controller √® stato detto che per questo access point deve incapsulare tutto il traffico di management in un tunnel criptato sicuro e che deve fare il deployment di 2 SSID, uno con una VLAN, incapsulata, che terminer√† in ufficio insieme alle reti wifi dell’ufficio e l’altro, senza VLAN che pu√≤ circolare nella rete LAN remota (in pratica, collegandosi ad un SSID entro in ufficio, con l’altro uso la linea internet del posto dove mi trovo)

Sul firewall sono quindi state abilitate un paio di porte sulle quali gira il traffico crittografato ed incapsulato.

In questo modo, in totale sicurezza e in totale trasparenza, lavoro come se fossi in ufficio, con il VoIP che funziona perfettamente, con un IP dell’ufficio e tutte le applicazioni che vanno esattamente come se fossi in LAN.

Un’ottima soluzione per il telelavoro! Ruckus Rulez! Volete provarla? Contattateci ūüėČ

Bufala su Whatsapp

Ieri mi sono arrivati due messaggi bufala da parte di due amici che ho già provveduto a sfottere.

Vi giro i due messaggi incriminati ed anche il blog di Whatsapp in cui un messaggio simile viene sbugiardato.

Se state pensando “che male fanno? nel dubbio io lo giro”, pensate a quanto √® prezioso il vostro tempo e quello dei vostri amici. E poi c’√® l’effetto “Al lupo, al lupo!”. Volete perdere anche in credibilit√†?

E se non vi ho convinto e pensate i messaggi siano veri vi aspetto in ufficio con i vostri zecchini d’oro… ūüėõ

pinocchio

Bufala 1

(Messaggio dagli operatori di WhatsApp)La preghiamo di inviare questo messaggio a 20 diversi contatti per l’attivazione della versione gratuita di WhatsApp.Ci rincresce informarla che altrimenti dovr√† pagare il nuovo canone mensile di 0.78‚ā¨ per l’utilizzo della versione a pagamento del nostro SocialNetwork.Appena avr√† inviato i messaggi richiesti,le sar√† inviato un SMS di confermata attivazione. Qualora non si possieda 20 contatti WhatsApp, oppure nn ci credeste, la preghiamo di visitare il nostro sito riportato qui a fianco. ¬†¬†¬†¬†www.whatsapp.com

Co331 3095914

cordiali saluti,il Team WhatsApp Italia

Bufala 2

Sabato mattina whatsapp diventerà a pagamento se hai almeno dieci contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito.                          (ne hanno parlato al tg).

Whatsapp coster√† 0,01‚ā¨ al messaggio. Mandalo a dieci ¬†persone. Quando lo farai la luce diventer√† blu. ¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†(se nn lo manderai l’agenzia di whatsapp ti attiver√† il costo ). Attenzione ricorda che sul serio whatsapp diventer√† a pagamento, per questo ti obbligano ad avere l’ultima attualizzazione! A me e’ arrivato!

Proteggere la propria rete wireless

Da tempo proponiamo a bar, ristoranti ed aziende soluzioni per dare accesso wireless sicuro ai propri clienti.

Abbiamo diverse realt√† che hanno attivato il servizio e lo usano con soddisfazione ma tanti ci hanno detto pi√Ļ o meno:

“Il servizio che mi proponi costa e poi io da imprenditore prendo gi√† tanti rischi, questo me lo prendo e lascio la rete aperta. Tanto, di segreti non ne ho”.

Mi piacerebbe, ma non possiamo per evidenti motivi, metterli in contatto con il cliente che abbiamo visitato ieri.

Siamo dovuti intervenire per fargli inserire una password alla sua rete Wi-Fi. Fabrizio ha anche rilasciato una dichiarazione da dare ai carabinieri per dimostrare che il cliente ha sistemato la sua situazione.

Se l’√® cavata con poco con noi ma quello che gli coster√† caro, ahilui, √® il doversi difendere al processo per dimostrare che non √® stato lui ad utilizzare in maniera “delittuosa” la propria rete wireless.

Degli sconosciuti infatti si sono collegati ad Internet dalla sua rete wireless ed hanno¬†compiuto atti illegali (credo legati a carte di credito) ¬†ed ovviamente le autorit√† sono risalite al suo indirizzo IP e tramite il provider a lui. E’ stato lui? Il vicino di casa? Un ragazzino nel parcheggio? Un suo amico invitato a cena che si √® chiuso in bagno? Ora tocca al malcapitato prendersi un avvocato e difendersi.

Vi √® presa un po’ di strizza? Bene, missione compiuta. ūüėČ

Correte a proteggere la vostra rete wireless…¬†Non costa nulla!

Se invece avete un’attivit√† e volete dare Internet ai vostri clienti fateci un fischio a puoicontarci chiocciola direte it.

Con l’augurio che queste siano le uniche a servirvi nella vita! ūüėČ

manette

Un virus causa blocchi sulla rete

Stamattina riceviamo numerose segnalazioni di malfunzionamento della rete. Sembra un problema di DNS (i server che trasformano i nomi dei siti come www.direte.it in indirizzi IP come 46.4.115.210

In verità si tratta di un virus, probabilmente attivo da tempo sulle macchine, che cambiava i DNS impostando 176.31.229.24 e 176.31.229.25.

Questa mattina questi 2 DNS hanno smesso di rispondere alle query, bloccando di fatto la navigazione di molti utenti. NGI, identificato il problema, sta correndo ai ripari predisponendo la redirezione del traffico DNS che punta a quegli indirizzi verso i propri server interni, perfettamente funzionanti, per limitare il disagio.

Qui la notizia, bella vecchiotta peraltro

http://www.windoctor.it/virus/accesso-al-176-31-229-24/

Entrare negli uffici di DiRete

Grazie ad un’idea di Fabrizio “MacGyver” Peretti da oggi entrare in ufficio √® molto pi√Ļ semplice. La tecnologia Mobotix, con combinazione di telecamera e modulo di input output ci permette di fare grandi cose ūüėČ

[youtube N484neHZQBI]